I 10 tapis roulant migliori – la nostra classifica 2017

Il tapis roulant è un cardio stimolatore con il quale, se correttamente utilizzato, è possibile aumentare la resistenza di tutto il corpo e rafforzare il sistema cardiovascolare; inoltre, l’uso delle apparecchiature cardio ha un effetto positivo sul sistema nervoso centrale, aumenta la capacità di concentrazione e permette di migliorare, o correggere, la postura.

Quale caratteristiche da valutare per una scelta giusta?

Innanzitutto, è necessario selezionare il tapis roulant in base all’altezza e al peso della persona. Se il peso di una persona è, per esempio, 80 kg, il tapis roulant deve sopportare almeno 90 kg. La lunghezza della cinghia è diversa, quindi la scelta dovrebbe tenere in considerazione l’altezza dell’individuo – più è alto, più lungo dovrebbe essere il tessuto, altrimenti la corsa sarà semplicemente scomoda.

La dimensione di un tapis roulant è molto importante. La lunghezza media di un tapis roulant è 1,5-2 m, larghezza mediamente circa 0,45 m. Quindi un tapis roulant occupa un certo spazio in casa. Se c’è molto spazio in casa, si può acquistare un tapis roulant senza preoccuparsi della sua dimensione. Se lo spazio libero è limitato, si può acquistare un tapis roulant pieghevole, un tapis roulant salvaspazio, trovate i modelli raccomandati nella nostra classifica dei migliori tapis roulant del 2017.

L’altro criterio importante è il prezzo. Scegliere un tapis roulant specifico tra quelli che costano poco – non è semplice. Il miglior tapis roulant per la casa – uno che non solo si adatta bene con qualsiasi arredo e ha un bel design, ma soddisfa anche i vostri obiettivi tecnicamente.

Esistano 3 tipi di tapis roulant con prezzi molto diversi tra loro. I tipi sono 3 – meccanico, elettrico e magnetico.

  • I tapis roulant meccanici sono i più economici. Ciò è dovuto al fatto che il movimento del tappeto dipende esclusivamente dalla corsa di chi utilizza il tapis roulant. Ne consegue che il carico è grande, quindi per coloro che hanno problemi di salute, tali apparati non sono adatti.
  • Il tapis roulant elettrico funziona grazie ad un motore collegato alla rete elettrica, e richiede quindi una presa vicina. Ilrumore prodotto è minimo, la corsa è morbida e liscia, e solitamente permette di allenarsi sui vari programmi. Molto spesso la scelta sta tra tapis roulant elettrico o magnetico; se ci basiamo sulle recensioni dei clienti per determinare quale tapis roulant è meglio, risulta che il modello migliore è il tipo elettrico.
  • Il tapis roulant magnetico permette una corsa più fluida grazie al bilanciamento fornito dal magnete. La costruzione di questi tapis roulant è più complessa rispetto ad un modello elettrico, ma le funzionalità a disposizione dell’utente sono grossomodo le stesse; per capire meglio basta cercare “tapis roulant magnetico opinioni” su google.

Altre caratteristiche importanti per scegliere il miglior tapis roulant sono:

  • Scegliendo un Tapis Roulant è necessario fare attenzione alla potenza del motore, e alle parti principali, come ad esempio il nastro. Questi elementi sono meno rilevanti per una semplice corsa di media intensità, ma chi acquista il tapis roulant per scopi seri, deve tener conto di questi fattori.
  • Ampia gamma di velocità per i tapis roulant elettrici (idealmente – 1-18 km/h, ma tutto dipende dal vostro livello di allenamenot; la maggior parte degli utenti corrono ad una velocità media di 10-12 km/h, ma a chi interessa solo una camminata bastano circa 4 km/h).
  • Sensore della frequenza cardiaca (monitor della frequenza cardiaca del polso, che viene fornito con alcuni tapis roulant, solitamente sono più precisi di quelli che sono posti sulle braccia).
  • La presenza di ammortizzazione. I tapis roulant con alto livello di ammortizzazione sono ottimi per chi ha problemi alle ginocchia ad esempio. L’ammortizzazione di un tapis roulant e la sua stabilità dipendono dallo spessore della base del tapis roulant. Un’altra cosa importante da considerare è che il nastro deve essere di due strati: un nastro monostrato ha una qualità inferiore e durerà poco.
  • Il peso massimo dell’utilizzatore deve essere di almeno 100 kg. (L’indicatore è importante come prova di resistenza strutturale).
  • Comodo sistema di sicurezza.

Qual'è il tapis roulant migliore?

Scegliere un singolo modello di tapis roulant da consigliare come migliore in assoluto è molto difficile. Se hai bisogno di una raccomandazione, guarda la nostra classifica dei migliori tapis roulant che secondo noi hanno ottime caratteristiche in base a differenti fasce di prezzo.

Quanto costa un tapis roulant?

C’e da dire che per avere il tapis roulant a casa servono due cose: spazio, dove il tapis roulant può essere posizionato senza dare fastidio e chiaramente l’investimento iniziale.

  1. Il tapis roulant più economico è il tapis roulant meccanico. Questo tipo di tapis roulant non ha un motore, funziona grazie al movimento di chi si allena, e mostra tramite display LCD, le prestazioni di velocità fissa, tempo, distanza, frequenza cardiaca e la quantità di calorie bruciate durante l’esercizio in esecuzione. Leggi la nostra guida su tapis rulant economico.
  2. Il tapis roulant più costoso è quello elettrico. Oltre ad un computer, questa macchina ha vantaggi tecnici rispetto al suo compagno meccanico.

Sul mercato si trova sempre una via di mezzo tra un tapis roulant magnetico di ottima qualità e un tapis roulant elettrico con un prezzo ragionevole. Ad esempio online si trovano i tapis roulant più economici di tipo magnetico a solo 80 euro! Mediamente un tapis roulant elettrico costa 300-600 euro, si può trovare prezzi sia superiori che inferiori a questo range, tutto dipende dai vostri obbiettivi è dai requisiti. Leggi la nostra guida dei costi.

Dove comprare un tapis roulant?

Ad oggi qualsiasi acquisto può essere provato prima per valutare la sua qualità. Certamente si può andare in uno dei negozi sportivi come Decathlon e provare un tapis roulant dal vivo. O altrimenti si può ordinarlo online. Tutte le caratteristiche di un tapis roulant si possono trovare online, basta scegliere brand,  prezzo, e le caratteristiche tecniche che soddisfano le vostre aspettative. Si può ordinare ad esempio su Amazon, dove si trovano spesso tapis roulant in offerta; in più Amazon offre un ottimo servizio, la spedizione a casa molto spesso è gratuita, il reso è gratuito e la consegna a domicilio è super-veloce. Nel caso di qualsiasi problema poi Amazon da un servizio clienti di altissimo livello.

Tapis roulant o una corsetta fuori? Cosa è meglio?

Se la risposta a questa domanda per voi non è ancora chiara, specifichiamo alcuni vantaggi del tapis roulant rispetto ad una corsetta fuori.

  1. Con un tapis roulant è possibile allenarsi senza preoccuparsi del tempo e della temperatura fuori. Magari per chi ama correre in mezzo alla natura, non è molto rilevante. Ma per chi ad esempio non ha tantissima voglia di alzarsi un’ora prima per fare una corsetta, sopratutto se fuori piove o la temperatura non è tanto confortevole, un tapis roulant a casa o addirittura una palestra da casa è un must.
  2. Su un tapis roulant è possibile regolare il carico di lavoro. Per coloro che hanno bisogno di perdere peso e tonificare il corpo, è necessario coprire lunghe distanze. Non sempre è facile trovare il percorso migliore fuori dalla porta di casa; sul tapis roulant invece basta impostare il percorso, scegliere la pendenza e si è pronti per correre.
  3. Per chi è abituato a scaricarsi dai problemi quotidiani con un corsa, oppure liberarsi dallo stress un allenamento in casa sarà molto più piacevole. Una corsa all’aperto può essere decisamente più bella. Ma, purtroppo, in città, non sempre la qualità dell’aria e degli spazi dove correre sono ottimali; oppure improvvisamente ha cominciato a piovere, e un sacco di altri eventi avversi, che ostacolano le attività all’aria aperta.

Se la domanda è “meglio cyclette o tapis roulant?”, ecco la nostra risposta: secondo noi la cyclette come attarezzo per gli allenamenti cardio è molto buono ed ha alcune funzioni simili a quelle di un tapis roulant, però permette un allenamento meno completo. Tramite la corsa si riesce a far lavorare tutti i muscoli del corpo in modo armonico e senza sovraccaricare zone specifiche; con la cyclette invece, l’allenamento è concentrato su gambe e parte bassa del corpo.

Allenamento in casa: comincia così

Questo piano di allenamento è un ottimo inizio (sia come esercizi per dimagrire in casa che per iniziare la corsa).

  • La prima settimana – “introduzione”; 6 giorni di allenamento consecutivi di 15-20 minuti; ogni allenamento fino ad un senso di stanchezza leggero. Poi un giorno di riposo.
  • Seconda settimana – “quasi difficile.” Questa settimana, è necessario affrontare 5 giorni di fila, cercando di correre un po di più ogni giorno (20-30 minuti).
  • Dopo queste due settimane – due giorni di riposo. Poi, eseguire una volta al giorno, tre giorni alla settimana. Ogni volta correndo due volte la distanza che hai eseguito l’ultimo giorno della seconda settimana.

Non c’è bisogno di ripetere l’allenamento più volte al giorno. Questo metodo contribuirà a rimuovere i chili di troppo e ad aumentare la massa muscolare,  oltre ad aumentare la velocità del metabolismo.

Tapis Roulant